Dal progetto al prototipo – Relazione

Home MONDO AIT EVENTI Festival della Cultura Tecnica 2016 Dal progetto al prototipo – Relazione

Il primo evento AIT organizzato durante il Festival della Cultura Tecnica 2016 ha visto una grande affluenza.

Fra i partecipanti vi erano docenti, esperti del settore elettronico, tecnici e studenti.

Ospiti che maneggiano una breadboard

Attenzione in aula…

Cos’è il layout di un circuito

Breadboard, basetta millefori e la Passione del Fare

Tutti gli argomenti previsti dal programma sono stati esposti e i partecipanti hanno potuto toccare con mano il saper fare, realizzando per l’occasione un dispositivo elettronico.

“Cleaning” dei componenti

Piazzamento dei LED su PCB

Barra LED funzionante… e l’ho fatta io!

Ingegneri in erba, giovani promesse e LED

Capire, fare, imparare e divertirsi… si può!

Molti sono stati i momenti dimostrativi e pratici incentrati sul funzionamento dei kit didattici quali:

Alimentatori stabilizzati e switching

Contatori digitali

Display a led e a LCD

Oscillatori e generatori di onde triangolari e quadre

Azionamenti per motori elettrici in corrente alternata e controllo di velocità

Azionamenti per tapparelle elettriche e dispositivi di comando per applicazioni domotiche

Circuiti realizzati ad hoc per comprendere le grandezze elettriche

Circuiti a led

AT-TMC-555

Controllo velocità per un motore in CA

Durante l’evento, i partecipanti hanno esaminato una macchina a controllo numerico in dotazione della scuola CIOFS di Corticella con la quale gli alunni possono osservare uno dei modi per realizzare dei prototipi per dispositivi elettronici.

CNC e circuto prototipale realizzato

Software per il controllo della CNC e render 3D

Interessante il dibattito scaturito al termine della presentazione dove gli ospiti hanno posto domande sulla cooperazione fra scuola e impresa.

AIT ringrazia tutti i partecipanti per l’interesse dimostrato, rinnovando l’invito per i prossimi eventi!

Vuoi saperne di più sul workshop
L’Amplificatore Audio?

Vuoi saperne di più sul workshop
Per una Didattica del Saper Fare?