Esperienza CEFAL

Home MONDO AIT ESPERIENZE Esperienza CEFAL

Il CEFAL di Bologna è il primo istituto professionale che ha partecipato con entusiasmo al Progetto Class Sound assieme ai suoi ragazzi

Vi presentiamo la loro esperienza di assemblaggio degli impianti audio nella loro scuola

L'intelligenza nelle mani è il nostro modo di fare formazione: partire dal fare e da lì cercare di recuperare tutte le capacità e le competenze che hanno i ragazzi.

Flavio Venturi
, Direttore CEFAL Bologna

È giusto che ci sia sicuramente una parte del budget destinato alle attività classiche, ma anche una quota destinata e riservata ad altre attività e progetti che portino il famoso valore aggiunto rispetto a quello che è l’attività annuale programmata.

Stefano Tumiati
, Direttore Amministrativo CEFAL Bologna

Impostando le competenze acquisite nel fare, è senz’altro il modo migliore per sentirsi più gratificati, per vedere un risultato raggiunto finale molto bello e anche per vedere attuato il lavoro dei ragazzi all’interno del Centro di Formazione nel quale hanno studiato.

Federica Sacenti
, Responsabile CEFAL Bologna

I ragazzi hanno risposto con grande interesse ed entusiasmo, quindi questo ha permesso di chiudere l’anno in maniera molto positiva rispetto alle competenze acquisite e al clima d’aula che si è instaurato.

Costanza Curti
, Coordinatrice CEFAL Bologna

Trovarsi in gruppi non scelti per amicizia, ma doversi confrontare con chi è un po’ più svogliato o ha un po’ meno competenze tecniche, ha fatto sì che tutti si rendessero conto di quanto poi bisogna fare dei compromessi nel mondo del lavoro: spesso lavoriamo anche con chi non ci sta troppo simpatico…

Marta Mulas
, Tutor CEFAL Bologna
Ragazzi CEFAL 2016

Vuoi saperne di più?